Registratore Spia – Migliori Registratori Vocali Spia

Il registratore spia è un ottimo gadget, soprattutto se hai intenzione di registrare di nascosto una conversazione, naturalmente rimanendo entro i limiti imposti dalla legge. E anche se in apparenza potrebbe sembrare facile da scegliere, in realtà ci sono molti aspetti tecnici che dovrai tenere in considerazione. Ecco perché nella guida di oggi ti spiegheremo cos’è e come funziona un registratore vocale spia, quali sono i migliori in commercio e quali elementi studiare prima di acquistarne uno.

Cos’è e come funziona

Oggigiorno ci sono diversi motivi che potrebbero spingerti a voler registrare di nascosto una conversazione. E un dispositivo come il mini registratore spia rende possibile tutto questo, fermo restando il rispetto delle norme in materia di privacy. Essendo molto piccolo, o comunque occultato, questo apparecchio può essere nascosto ovunque, perché spesso replica le fattezze di un oggetto comune. Un esempio te lo abbiamo già mostrato nella nostra guida sulle penne spia, dato che all’interno trovi la recensione della CHYU Penna Registratore Audio.

Come funziona un registratore vocale spia? È presto detto: ha un microfono integrato che registra tutto ciò che avviene entro un certo raggio d’azione, di solito corrispondente a pochi metri. Una volta registrato, il file dell’audio ambientale viene salvato nella memoria interna, e in seguito l’utente potrà scaricarlo collegando il dispositivo al computer, tramite una porta USB. Chiaramente i microregistratori non hanno una durata eterna, visto che questa dipende sempre dall’autonomia della batteria incorporata.

Infine, i prodotti di questo tipo consentono di registrare i video? Assolutamente no, perché si limitano soltanto alla voce. Se desideri trovare un dispositivo in grado di filmare di nascosto, noi ti suggeriamo di leggere il nostro articolo sulle microcamere spia.

Migliori Registratori Spia Professionali

1. SAM08B Mini Spia Registratore Attivazione Vocale

Se si parla di registratore spia professionale, sappi che questo prodotto merita di certo un approfondimento. Si tratta di una vera e propria cimice, molto piccola e con una qualità del suono in HQ. Inoltre, viene accessoriata con la funzione di attivazione vocale, dunque è ottima anche in quanto a durata della batteria. Volendo è possibile proteggere i file con una password, così da impedire l’accesso ai curiosi.

Questo piccolo dispositivo viene dotato di una memoria interna da 8 GB, con una capacità di registrazione del suono in HQ a 1536 Kbps. Per quanto riguarda la batteria, questa è a ioni di litio e ha una durata di circa 24 ore, e si ricarica velocemente (soltanto 60 minuti). Da sottolineare che l’audio può essere configurato selezionando 4 opzioni diverse, per ottimizzare la qualità della registrazione in base alle tue esigenze.

Il device è minuscolo, con soli 8 millimetri di spessore, ed è fantastico per registrare di nascosto qualsiasi conversazione. Ha un raggio d’azione molto elevato, considerando che è in grado di registrare il suono ambientale entro una portata massima di 10 metri. Inoltre, la modalità con attivazione vocale consente di eliminare tutti i momenti di silenzio dal file audio!

2. Atto Digital Registratore con Attivazione Vocale 8 GB

Senza dubbio uno dei migliori registratori vocali spia attualmente in commercio, in quanto dotato di attivazione vocale e di protezione via password, dunque professionale. Ha un’autonomia di 20 ore circa, una memoria interna da 8 GB (circa 570 ore di registrazione) e delle dimensioni piccolissime, vicine a quelle di una moneta. È dotato di display, ottimo per selezionare facilmente la qualità dell’audio.

Molto utile la funzione di cifratura, che protegge i file con una password di 4 cifre e che impedisce a chiunque di curiosare, bloccando l’accesso alla memoria interna. Poi questo prodotto è dotato di sensore per l’attivazione vocale, evitando la registrazione dei momenti di silenzio e ottimizzando le prestazioni della batteria.

Per quanto riguarda la qualità dell’audio, è possibile scegliere fra quattro impostazioni diverse, così da adattarlo ad ogni possibile situazione. Se invece ci si limita a premere il pulsante, il micro registratore spia registrerà secondo le impostazioni di fabbrica (192 kbps). Infine, può essere messo in tasca tranquillamente, senza rovinare la qualità dell’audio registrato.

3. Mini Spia Registratore H+Y Attivazione Vocale e MP3

Il registratore H+Y possiede una memoria interna da 8 GB e può essere addirittura usato come lettore MP3, se lo desideri. Ottima la qualità delle registrazioni audio, mentre le dimensioni sono davvero piccole, quasi da record. Inoltre è facilissimo da usare, ha una buona durata della batteria, il sensore per l’attivazione vocale e il prezzo più basso in questo settore. Infine, il controller MP3 ti consente di ascoltare subito i file, attaccando gli auricolari in dotazione!

Il nostro parere su questo registratore vocale spia è davvero positivo, per via di un costo ridotto e per l’ottimo rapporto fra qualità e prezzo. È capace di salvare fino a 96 ore di audio registrato, con la funzione di attivazione vocale, obbligatoria per risparmiare sulla durata e per eliminare i momenti di silenzio dal file.

Per quanto concerne l’uso, basta soltanto posizionare il tasto su ON o su OFF, mentre il sensore avvierà la registrazione solo quando capterà delle voci nelle vicinanze (45 dB). In alternativa puoi anche settare la modalità di registrazione continua, se lo preferisci. La batteria dura intorno alle 20 ore, e il dispositivo consente di impostare data e ora, segnalando l’anno, il mese, il giorno e l’orario della registrazione nel titolo del file.

Migliori Registratori Vocali Nascosti (PENNA USB)

1. P360 Registratore Penna USB Attivazione Vocale

Se stai cercando un registratore spia con attivazione vocale, questa chiavetta USB spy potrebbe fare al caso tuo. Il P360 è infatti dotato di sensore VAS VOX, che avvia la registrazione solo quando avverte dei suoni ambientali entro la portata del microfono, che si aggira intorno ai 3 metri.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, queste ultime sono molto interessanti. La memoria interna non è molto ampia (solo 4 GB), anche se garantisce comunque intorno alle 70 ore di registrazione. La batteria è di lunga durata, data la sua autonomia da 15 a 20 ore circa. Inoltre, essendo presente il sensore di attivazione vocale, la penna USB spia si attiverà soltanto quando ce ne sarà il bisogno, restando in stand-by per il resto del tempo.

Come detto, il microfono amplificato ha una portata di 3 metri massimo, e la registrazione è ottima, senza fruscii o rumori di sottofondo. Ci ha sorpreso il fatto che la registrazione appare buona pure se lo si tiene in tasca, il che rappresenta una rarità per un registratore vocale spia di questo tipo.

2. SMARTEX Mini Registratore Vocale

Lo SMARTEX è un registratore audio spia fra i più venduti su Amazon, quindi non potevamo non parlarne, sebbene sia un dispositivo di fascia media e con un costo molto contenuto. Di cosa si tratta? Di una semplicissima penna USB con registratore vocale incorporato, che ovviamente funziona in entrambi i sensi: può essere usata come storage di dati, e come piccolo dittafono nascosto.

Ha delle buone caratteristiche tecniche di base, con una memoria da 8 GB (circa 150 ore di registrazione) ed è un dispositivo Plug & Play, quindi si configura da solo quando lo colleghi al PC. Ha una batteria al litio da 110 mAh, che gli consente di durare fino a 15 ore in stand-by, e fino a 5 ore circa quando viene utilizzato per registrare in continuazione.

Per attivarlo o disattivarlo basta premere il tasto ON/OFF, mentre per scaricare i file audio dovrai appunto collegarlo al computer tramite la porta USB. La qualità dell’audio è buona ma non eccezionale, e devi assicurarti che registri in campo aperto (se la tieni in tasca, si sente poco e male).

Registratori Spia: Le Migliori Alternative

1. HY Registratore Vocale Nascosto Power Bank

Fra le migliori alternative troviamo il registratore vocale spia HY, un dispositivo Power Bank che possiede molte funzioni interessanti. Ha una batteria da 6500 mAh che consente fino a 41 giorni di registrazione, una memoria interna da 16 GB e un sensore per l’attivazione vocale. Inoltre può essere usato anche come Power Bank e come lettore MP3, e consente di ascoltare immediatamente l’audio registrato, collegando le cuffiette in dotazione.

Questo significa che l’HY è un prodotto estremamente versatile, visto che puoi usarlo come registratore, per ascoltare la musica e i file audio catturati, e ovviamente per caricare la batteria dello smartphone. È dotato di sensore per l’attivazione vocale, ma volendo puoi impostarlo pure in modalità registrazione continua, a seconda dei tuoi desideri.

La batteria è potentissima, quindi puoi sfruttarla per registrare non soltanto le conversazioni, ma anche le conferenze e le lezioni molto lunghe. È facilissimo da utilizzare, ha un design compatto ed elegante, e una memoria interna davvero elevata.

2. Registratore con Calamita e Attivazione Vocale

Noi lo abbiamo provato personalmente e possiamo assicurarti che è fantastico. Il merito va all’elevatissima qualità dell’audio, alla batteria di lunga durata e alla sua calamita, che ti consente di attaccarlo praticamente ovunque. Ha una memoria da 16 GB, il consueto sensore per l’attivazione vocale, una capacità di registrazione fino a 15 giorni e ben 192 ore totali. Inoltre, ti consente di ascoltare il registrato direttamente dalle cuffie, che vengono fornite nella confezione.

Ottimi i materiali di costruzione, con una scocca impermeabile e in alluminio resistente all’umidità, e lo stesso discorso vale per le prestazioni. L’audio è eccellente, e la tecnologia di riduzione del rumore lo “pulisce” da qualsiasi fastidio di fondo. Si parla quindi di un vero e proprio registratore spia professionale, con una portata di 10 metri, e una batteria da 2500 mAh.

La sua calamita è una trovata molto furba, perché ti dà la possibilità di piazzare questo registratore anche in auto, o in ufficio, nascondendolo alla vista di chiunque. Volendo è possibile impostare pure la modalità di registrazione continuata, in alternativa all’attivazione vocale. Infine, assegna data e orario al titolo dei file audio registrati (funzione TimeStamp).

3. CHYU Penna Registratore Spy 16 GB

Stai cercando una penna a sfera che possa consentirti di registrare di nascosto? Allora amerai questo prodotto della CHYU, ricco di caratteristiche interessanti. Intanto la memoria molto ampia da 16 GB, insieme ad una qualità del suono elevata, con registrazione a 192 kbps. La batteria da 100 mAh dura all’incirca 38 ore, e inoltre puoi usare questa penna pure come lettore MP3, e le cuffiette sono incluse.

La penna in questione è elegante e ovviamente può essere usata anche per scrivere, e proprio per questo il registratore è impossibile da riconoscere. Per avviare e per stoppare la registrazione basta premere il pulsante in cima, ed è possibile ascoltare subito le conversazioni catturate, perché funziona pure come lettore MP3.

Davvero ottima la qualità dell’audio, che risulta sempre nitido e chiaro, e il design è gradevole ed elegante, per via della struttura in metallo. Infine, da sottolineare la presenza della tecnologia di riduzione del rumore, per un registrato sempre pulito.

Consigli per la scelta del registratore spia

Se sei interessato all’acquisto di un registratore vocale spia, dovresti aver soddisfatto tutte le tue esigenze con i prodotti elencati oggi. Di contro, in questa sezione finale vogliamo comunque regalarti alcuni consigli utili per la scelta, sottolineando nuovamente le caratteristiche più importanti di questi dispositivi.

Tipologia: in questo articolo hai scoperto che i registratori vocali spia possono avere design diversi. Si parte da quelli professionali e microscopici, fino ad arrivare a quelli a forma di chiavetta USB, power bank, penna e calamita.

Qualità dell’audio: è ovvio che ti conviene sempre puntare su un prodotto dotato di un ottimo microfono, con qualità audio elevata (192 kbps). Inoltre, i dispositivi migliori posseggono anche la tecnologia di riduzione del rumore di fondo, per una registrazione cristallina della voce.

Attivazione vocale: quasi tutti i prodotti visti oggi vengono dotati di sensore per l’attivazione vocale. È una funzione utile per risparmiare sui consumi della batteria, e per togliere i momenti di silenzio dalla registrazione audio.

Durata della batteria: è importante valutare pure la durata della batteria, per poter contare su un dispositivo spia che non si spegnerà dopo pochi minuti dall’attivazione.

Memoria interna: la memoria interna conta parecchio, per poter stimare la quantità di file e le ore di registrato che il mini registratore riuscirà a contenere. Il minimo parte da 4 GB, mentre il massimo arriva a 16 GB.

Portata del microfono: i prodotti professionali arrivano a registrare la voce captata nell’arco di massimo 10 metri, mentre quelli più comuni si fermano ad una portata di circa 3 metri.

Struttura: ti consigliamo di puntare su un registratore ambientale spia costruito con materiali di qualità e resistenti. La protezione in gomma è un’ottima aggiunta per i dispositivi professionali, mentre la calamita è un extra molto intelligente, per una questione di occultamento. Infine, certi modelli sono anche impermeabili e anti-umidità.

Lettore MP3 (funzione di ascolto immediata): se acquisti un registratore vocale spia con cuffiette e funzione di lettore MP3, avrai la possibilità di ascoltare sin da subito la tua registrazione.

Funzione TimeStamp: infine, risulta molto utile la funzione TimeStamp, che specifica data e orario della registrazione nel nome del file audio salvato.

Registratori per spiare più venduti

Ultimo aggiornamento 2021-10-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento